pesce

Uno dei protagonisti del matrimonio, ovviamente oltre agli sposi, è il menù del banchetto. Buffet o cena? All’interno o all’esterno della sala? Carne o pesce? Quest’ultimo è uno dei dubbi che perseguita molte coppie. Qualsiasi sia la decisione finale, il banchetto sarà un successo se organizzato nei minimi dettagli e se ci si affida a dei professionisti esperti. Tuttavia, se avete deciso di scegliere un menù a base di pesce, oggi vogliamo darvi qualche consiglio per evitare errori e per seguire le ultime tendenze in tema:

Antipasti: una delle migliori opzioni per aprire il banchetto sono i finger food. Pesci, crostacei e frutti di mare permettono di creare una grande varietà di stuzzichini. Via libera a molluschi, ad esempio, da assaporare direttamente all’interno della loro conchiglia, accompagnati da salse o vinagrette. Altri esempi gustosi sono il cocktail di gamberi, i mini hamburger con tartare di salmone o di tonno o involtini di pesce spada. Questi mini antipasti permettono ai commensali di mangiare direttamente con le mani (o con mini posate) e in piedi, in modo tale da rompere il ghiaccio e dare il via alla festa!

Primi piatti: per il primo piatto principale, la gastronomia italiana offre una vasta gamma di opzioni deliziose. Dalle zuppe di pesce, ai risotti, alla pasta, potete decidere di creare un menù più tradizionale, come un risotto al nero di seppia o delle linguina alle vongole, o più innovativo. È possibile giocare con l’utilizzo di ingredienti nuovi, come spezie o vegetali come l’avocado, un alimento sempre più presente nelle ricette e nei ristoranti italiani. Se volete proporre ai vostri ospiti qualcosa di internazionale, cosa c’è di meglio di una paella spagnola preparata in loco?

Secondi piatti: per il secondo piatto (o i secondi piatti) la scelta è infinita. Un’orata al f forno? Una classica aragosta? I più tradizionali calamari ripieni? Se volete puntare ancora una volta sulla cucina internazionale, la risposta più ovvia, ma anche difficile da mettere in pratica se non ci si affida a dei professionisti esperti, è il sushi. Un’idea originale che creerà un’atmosfera scenografica è quella di creare in uno spazio della sala uno show cooking con un cuoco (preferibilmente giapponese) che prepari man mano i pezzi di sushi per gli invitati, proprio come in un ristorante. E che dire della tempura a base di pesce? Semplice e leggera può essere elaborata con diversi tipi di pesce o di frutti di mare.

Come potete vedere le opzioni sono tante, Non dimenticate di farvi consigliare anche i vini da abbinare a ciascun piatto, elemento indispensabile per poter assaporare il pesce nella miglior maniera possibile.

Fonte: GuidaCatering