masseria

La Masseria delle Gravine è un’antica masseria pugliese del XVII secolo facente parte del Consorzio le Cento Masserie, nel cuore del Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”.
In origine azienda agricola, è costituita da estesi terreni tra ulivi e vigneti che circondano la casa padronale, le stalle e la corte con un’estensione di circa 235 ettari.
L’attento recupero della Masseria delle Gravine ha ampliato la vocazione agricola iniziale, diventando location per matrimoni.

La Masseria delle Gravine unisce il fascino della dimora storica restaurata alla bellezza dei giardini, delle corti padronali, del vigneto, degli uliveti, delle colline, dei campi di grano, dei Trulli e degli antichi ovili.

Il Trullo Sovrano, edificato nel 1785, rappresenta uno dei pochi rari esemplari esistenti in tutta la Murgia. Il Trullo conserva ancora il fascino autentico del passato.
Nelle immediate vicinanze, attraversando un arco, è possibile visitare anche la Casa Padronale.

Ancora presente e intatto il vasto chiazzile (spiazzo) antistante la Casa Padronale e l’ampia corte circondata da una lunga schiera di trulli del ‘600, un tempo ricovero per gli animali.
La Masseria delle Gravine è tra le location più gettonate dove sposarsi in Puglia. Il motivo è semplice, perché permette agli sposi di riunire in un’unica struttura diverse richieste, molteplici ambientazioni vicine tra loro e spazi sconfinati… immersi nel verde del Parco Naturale.

La Masseria delle Gravine è la perfetta simbiosi di tutti questi elementi.