fiori

Tutti parlano del Festival di Sanremo e anche noi non volevamo essere da meno. Abbiam pensato: quali sono gli elementi in comune fra la kermesse dell’Ariston e i matrimoni in Puglia? L’eleganza, senza ombra di dubbio! Ma c’è un elemento che sul palco del festival della canzone italiana non è mai mancato, simbolo della città che ospita il festival come di bellezza. Stiamo parlando dei fiori, quelli che ci accompagnano nei nostri momenti importanti come le nozze.

Ogni donna che calca il palcoscenico del Festival di Sanremo riceve in omaggio un bouquet di fiori, e quest’anno al teatro Ariston i fiori sono anche simbolo della campagna contro la violenza sulle donne. Per parlare di fiori abbiamo voluto rivolgere qualche domanda a Patrizia, una degli esperti che si occupano dell’allestimento floreale in occasione di cerimonie e banchetti di nozze curati da Ristò – Catering Matrimoni in Masseria.

 Quanto influiscono le decorazioni floreali per l’allestimento di una location per matrimoni?

Tantissimo. La giusta scelta e disposizione dei fiori possono fare senza dubbio la differenza e conferire bellezza ed eleganza anche a location meno curate. La scenografia è importantissima, e quindi l’atmosfera e i colori dovono essere impeccabili anche per permettere la buona riuscita di foto e video.

Quali sono i fiori più adatti ad un matrimonio?

Ci sono tantissime possibilità di scelta quando si parla di allestimenti floreali per il matrimonio. Le spose spesso preferiscono il tulipano, ma si può spaziare fra tante varietà in base al periodo, alla location e al tema che si vuole seguire. Peonia, rosa, ortensia, giglio, orchidea, lisianthus e calle sono alcuni esempi di fiori adatti ad un matrimonio, ma anche i fiori campestri nella giusta location possono risultare molto belli. La cosa fondamentale è che rispecchino lo stile e l’atmosfera e soprattutto la personalità degli sposi.

 Cosa non bisogna mai scordare quando si pensa ai fiori per le nozze?

È importante non trascurare alcun dettaglio. Gli addobbi floreali dovranno essere presenti durante la cerimonia come nel banchetto nella giusta quantità, quindi senza esagerare. Assolutamente da non trascurare l’ingresso principale e la sala del banchetto di nozze. Per i tavoli degli invitati si può pensare ad un centrotavola non ingombrante e che richiami gli addobbi, basta non abbia un odore troppo forte che potrebbe disturbare il pasto. Al termine della cerimonia, poi, si potrebbe pensare di distribuire i fiori utilizzati agli ospiti, come ricordo della giornata.